Google: come utilizzare al meglio il motore di ricerca

C’erano una volta i motori di ricerca tematici, in questi siti compariva un elenco di categorie che aiutavano il visitatore ad orientarsi (sport, cinema, attualità, ..). Dopo aver selezionato la categoria il visitatore aveva a disposizione un elenco di sotto categorie per definire meglio la propria ricerca.

Quando nel 1998 nacque Google si pensò che i motori di ricerca tematici aiutassero a fornire informazioni di carattere generale (ad esempio aiutavano a conoscere le basi di argomenti nuovi). Google veniva utilizzato per cercare approfondimenti su temi che si conoscevano già. La ricerca non avveniva sulla base di categorie e sotto categorie ma per parole chiave. L’aumento dei siti presenti in rete e l’evoluzione dei contenuti, sempre più specifici e complessi che oggi popolano la rete, ha decretato il successo della ricerca per parole chiave. Oggi Google è il motore di ricerca più utilizzato nel mondo.

La maggior parte delle persone inserisce nell’apposito campo le parole chiave che intende cercare. Quasi tutti consultano solo i primi 4 risultati, raramente chi fa una ricerca consulta i risultati della seconda pagina. Spesso però i risultati non soddisfano le aspettative e così si prova a indicare parole chiave differenti, alcune persone arrivano a scrivere nel campo di ricerca vere e proprie domande. Purtroppo, dopo aver fatto questi tentativi, non sempre si è giunti a dei risultati soddisfacenti.

Per effettuare ricerche più efficaci Google mette a disposizione alcune funzionalità, ad esempio:

  • mettendo un testo tra virgolette Google cercherà tutti i siti in cui quella sequenza di parole è scritta esattamente come indicato nel campo di ricerca,
  • per cercare un testo all’interno di un sito basta scrivere site:nomesito.estensione (es calcabrinas.com) spazio testo da cercare,
  • per cercare tutte le immagini presenti su un sito è sufficente cliccare su “immagini” e scrivere nel campo di ricerca site:nomesito.estensione.

Inoltre se state cercando un libro, o una pubblicazione scientifica, Google mette a disposizione degli strumenti specifici: http://scholar.google.it/ per le pubblicazioni e http://books.google.it/ per i libri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...