Evernote: Agenda, appunti… il tuo ufficio sempre con te!

Evernote è un servizio gratuito che permette di organizzare al meglio la propria attività lavorativa, soprattutto se questa avviene in mobilità.

Questo servizio permette di salvare

  • le note (appunti, codici di prenotazione, cose da fare,..)
  • indirizzi di siti web e testi dalle pagine di internet
  • citazioni di testi in formato e-book
  • foto di posti, cibi, lavagne

Continua a leggere

Annunci

I’m Watch il computer da polso

La prima immagine che ci viene in mente quando pensiamo a un computer da polso è probabilmente quella di Supercar in cui il protagonista utilizzava l’orologio per comunicare con la propria automobile.

I’m Watch è il primo orlogio da polso che permette di accedere a informazioni e risorse che sono abitualmente disponibili tramite pc o smartphone.

Continua a leggere

La biografia di Steve Jobs: dove siamo arrivati e dove stiamo andando

Dal giorno della morte di Steve Jobs (6 ottobre 2011) in molti hanno voluto scoprire qualcosa in più sul fondatore della Apple. Walter Isaacson, autore di biografie di personaggi che hanno lasciato una grande eredità, ad es. quella su Einstein, propone l’unica autorizzata in cui racchiude circa tre anni di ricerche e interviste alle persone che hanno condiviso parte della propria vita con Jobs.

Il libro racconta la vita dello Steve bambino, adottato da una famiglia della classe operaia e successivamente della sua amicizia con Steve Wozniak. La narrazione segue il passare degli anni, la nascita e l’evoluzione della Apple, gli anni difficili, la nascita della Pixar, l’IPhone, fino ad ai suoi ultimi giorni.

Continua a leggere

My Table: una startup gustosissima

Nel 2010, dopo anni di duro lavoro, tre giovani laureati hanno messo on line MyTable. Si tratta del primo servizio di prenotazione ristoranti a livello europeo. A differenza degli altri sistemi, che necessitano della conferma della prenotazione da parte dell’esercente, MyTable permette di conoscere le disponibilità di tutti i ristoranti che aderiscono al servizio e di prenotare in tempo reale.

Al momento è possibile prenotare in oltre 48 città italiane (nella sola Torino sono più di 100 i ristoranti aderenti).

Continua a leggere

Anobii: il social network dei libri

Diversi anni fa, insieme a Matteo, avevamo ragionato su come schedare in modo rapido tutti i libri che avevamo. Avevamo pensato di identificare i libri leggendo il codice ISBN , tramite un lettore di codici a barre. Successivamente avremmo fatto girare uno script che estraeva le informazioni opportune da Internet (titolo, autore, editore) e le associava a ciascun libro . Matteo aveva anche pensato di abbinare ad ogni libro le recensioni e il rating.

Neanche a dirlo, nel giro di pochi anni ecco spuntare Anobii, deriva dal nome dell’Anobium punctatum, il “tarlo della carta”; nei paesi anglosassoni con questo epiteto viene metaforicamente indicato chi passa molto tempo sui libri (tratto da Wikipedia).

Continua a leggere